9 Dicembre 2013_ movimenti pronti alla mobilitazione

Share:
Condividi

Ci stanno chiamando da tutto il Paese per sapere come fare, cosa fare, e chi contattare.
Vi chiediamo un attimo di pazienza perché si sta “scatenando l’inferno”, intanto create dei gruppi , cominciate a coordinarvi, individuate dei posti ove andare a protestare.
N.B. se siete Camionisti o Agricoltori , localizzate dei punti strategici nelle periferie o in snodi stradali importanti che hanno spazio a sufficienza per collocare i mezzi, se invece siete dei Cittadini che non hanno mezzi da lavoro, allora selezionate dei posti dentro le città..
Se siete in grado di auto organizzarvi , a questo punto,localizzato il posto , andate nelle Questure di competenza(della vostra città) e comunicate per iscritto che fare un sit-in ..non è difficile..(almeno tre giorni prima dell’evento)
Vi chiediamo altresì: di non portare assolutamente bandiere di qualsiasi partito politico, di non usare riferimenti chiaramente ideologici, questa è una “Rivoluzione Costituzionale” del Popolo Italiano, quindi : visto che è di tutti, rispettiamoci tutti!!
N.B. Presto faremo una conferenza stampa Nazionale ove daremo informazioni più dettagliate … quando si è in “guerra” tutti dobbiamo fare la nostra parte!!
Coordinamento Nazonale

15 pensieri su “9 Dicembre 2013_ movimenti pronti alla mobilitazione

    • sono un cittadino attivista di milano e stufo di questa classe politica parassitaria che si nutre alle nostre spalle cosa devo fare per fare la manifestazione siamo in 10 e spero che si aggrega qualcuno le prime sono le banche col loro signoraggio bancario e lo strozzinaggio bancario BASTA

        • si noi partiamo dal duomo come riferimento e poi in base a quanti siamo si parte con la manifestazione pacifica e non accettiamo nessun (teppista) avendo rispetto di chi non vuole manifestare e solo per far capire a questi parassiti che ci siamo rotto i coglioni il nostro gruppo si chiama (tecnogino) e vi raccomando senza colore politico solo la nostra protesta e se volete fate striscioni di protesta ci vediamo tutti in duomo

      • Ciao a tutti vi faccio un grosso in bocca al lupo x domani purtroppo non ci posso essere perché sarò in mutua a causa del mal di schiena
        Mi raccomando protestate senza violenza o passerete dalla parte del torto e non otterrete niente MI raccomando bloccate tutte le strade CREATE DISAGI senza quello sarà stato tutto inutile la parola d’ordine deve essere CREATE DISAGI SENZA PAURA ricordatevi in ogni momento domani casomai doveste perdere l’entusiasmo domani che C’È CHI PRENDE 90.000 € DI PENSIONE AL MESE ALLA FACCIA VOSTRA!!!!
        Un gruppo dovrà andare anche a protestare agli imbocchi delle autostrade per aiutare gli autotrasportatori ad arrivare fuori dalle città e impedirne l’accesso mi raccomando NIENTE VIOLENZA È QUELLO CHE VOGLIONO LORO NON CADETE NELLA TRAPPOLA se vi attaccano TENETE LE MANI IN ALTO E ANDATE AVANTI SEMPRE AVANTI!!!! Se vedete che qualche commerciante che non ha ancora chiuso convincetelo a chiudere SENZA SPAVENTARLO e per finire ve lo ripeto PROVOCATE DISAGI e fate capire che gli italiani sono stufi!!!!
        Con questo vi saluto peccato che non sarò con voi.
        W L’ITALIA

  1. Cittadini dobbiamo fare vedere ai politici che non siamo né ignoranti né cretini:
    Fino ad esso si sono presi gioco di noi.
    Adesso abbiamo le palle gonfie e ci dobbiamo ribellare e mandare a casa
    queste prostitute.

  2. Stiamo assistendo ad un fenomeno di desertificazione industriale proprio di paesi del terzo mondo dove accade troppo facilmente che la politica cada nei piu svariati ecuivoci,pissibile che anche in

    ITALIA sia cosi?!!!Queste rappresentative non ci appartengono ma soprattutto non si interessano di noi!! Tutti a casa!!!!!!!!!!!!

  3. Ciao a tutti vi faccio un grosso in bocca al lupo x domani purtroppo non ci posso essere perché sarò in mutua a causa del mal di schiena
    Mi raccomando protestate senza violenza o passerete dalla parte del torto e non otterrete niente MI raccomando bloccate tutte le strade CREATE DISAGI senza quello sarà stato tutto inutile la parola d’ordine deve essere CREATE DISAGI SENZA PAURA ricordatevi in ogni momento domani casomai doveste perdere l’entusiasmo domani che C’È CHI PRENDE 90.000 € DI PENSIONE AL MESE ALLA FACCIA VOSTRA!!!!
    Un gruppo dovrà andare anche a protestare agli imbocchi delle autostrade per aiutare gli autotrasportatori ad arrivare fuori dalle città e impedirne l’accesso mi raccomando NIENTE VIOLENZA È QUELLO CHE VOGLIONO LORO NON CADETE NELLA TRAPPOLA se vi attaccano TENETE LE MANI IN ALTO E ANDATE AVANTI SEMPRE AVANTI!!!! Se vedete che qualche commerciante che non ha ancora chiuso convincetelo a chiudere SENZA SPAVENTARLO e per finire ve lo ripeto PROVOCATE DISAGI e fate capire che gli italiani sono stufi!!!!
    Con questo vi saluto peccato che non sarò con voi.
    W L’ITALIA

    • noi siamo alla fiera di rho ieri siamo stati li tutto il giorno se volete potete venire oggi noi vi aspettiamo come ovvio senza violenza vi aspettiamo numerosi

      • italiani stiamo a tenti agli infiltrati nelle folle questi vengono mandati apposta per confondere e sciogliere i cortei quindi sta a noi pacifisti localizzare l’intruso e escluderlo dal gruppo la manifestazione va fata pacificamente e far conoscere a tutti i motivi di qui si manifesta dobbiamo essere numerosi ma pacifici e poi bisogna marciare su roma uniamoci e continuiamo ad andare avanti in questa direzione

  4. I BLOCCHI STRADALI SONO INUTILI ….A ROMA LA CASTA RIDE DI VOI NEI PALAZZI….se volete veramente essere incisivi…non fate blocchi stradali, colpite solo i cittadini come voi cosi e mettete ancora piu in crisi quel poco lavoro che c’è per le aziende che ancora riescono a produrre….BLOCCCATE LE ISTITUZIONI…picchettate Montecitorio e tutte le sedi delle regioni , tutte le istituzioni possibili, bloccate l’accesso a tutte le ambasciate di tutte le nazionlità presenti in Italia….. NON FATE ENTRARE I FORNITORI E I DIPENDENTI …..se bloccate i fornitori dei beni essenziali e non li fate entrare( fornitori di cibo per le cucine e le mense, fornitori di cancelleria, tecnici per le assistenze, qualsiasi fornitore insomma e anche gli stessi dipendenti) ….allora si che vi ascolteranno….i politici vi hanno messo alla fame ….mette loro nella stessa condizione di non potere più lavorare in qualsiasi istituzione presente in Italia …BLOCCATE LE ISTITUZIONI NON IL TRAFFICO …BLOCCATE gli accessi alle abitazioni dei 20-30 politici più in vista del paese…. non fate entrare fornitori e dipendenti , metteteli in difficoltà nel quotidiano nella vita di tutti i giorni….rifiutatevi di servirgli da mangiare da bere o un semplice caffè se siete titolari di qualsiasi attività…..mettete loro alla fame e in difficoltà….esponete cartelli nelle attività dichiarando che i politici non sono graditi e non verranno serviti….. DATE IL SEGNALE GIUSTO O PERDERETE LA SOLIDARIETA DELLA GENTE !!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>